Centrifuga anti stanchezza

La primavera NON è la mia stagione preferita!
Sono spossata, stanca, mi danno fastidio le piante in fiore, mi viene il solletico alla gola… insomma sono insofferente!
Per partire con il piede giusto la mattina ho provato a fare delle super centrifughe di frutta e verdura fresche che nulla hanno a che vedere con il succo di frutta confezionato.
Se bevute sul momento assimiliamo al massimo le vitamine e i sali minerali contenuti nei vegetali.
Ecco la ricetta che preferisco in queste mattine, ovviamente composta da soli ingredienti freschi!

Ingredienti:
[pullquote]2 arance tarocco
1 pezzetto di zenzero
3 carote
1 pompelmo[/pullquote]
079_centrifuga arancio_01

Procedimento:
Il periodo delle arance sta finendo ma sui banchi dei supermercati riusciamo ancora a trovarle, sceglietele sempre italiane e facciamone un’ ultima scorpacciata perchè la vitamina C che contengono ci aiuterà moltissimo per la spossatezza primaverile e per i raffreddori del cambio stagione.

Pompelmo: lo ammetto non li amo per niente, ho provato quelli bianchi quelli rosa ma niente da fare, nonostante la loro polpa succosa e colorata all’assaggio proprio non mi vanno giù! All’interno però di questa centrifuga aggiungono un ulteriore dose di vitamine e quella punta di amaro che ben si sposa con gli altri ingredienti.

Carote: è proprio il momento di averle sempre in frigorifero, consumatele crude in insalata e anche la mattina cosi iniziamo a fare scorta di betacarotene.

Zenzero: quello sprint che mette in moto il metabolismo! Aggiungetene un pezzetto piccolo per cominciare perchè il suo piccante non sempre può piacere.

Centrifugate tutti gli ingredienti ben lavati con le arance ed il pompelmo sbucciati e che buongiorno sia!

079_centrifuga arancio_02

[trx_line style="solid"]

Your email address will not be published. Required fields are marked *